Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Ambasciatore Bisogniero inaugura la mostra sulla Sicilia alla Villa Getty di Malibu (2 aprile 2013)

Data:

04/04/2013


L’Ambasciatore Bisogniero inaugura la mostra sulla Sicilia alla Villa Getty di Malibu (2 aprile 2013)

La mostra “Sicilia: Arte ed Invenzione tra la Grecia e Roma” e’ stata inaugurata il 2 aprile alla Villa Getty di Mailbu dal Direttore del Museo Getty, Timothy Potts e dall’Ambasciatore d’Italia negli Stati Uniti Claudio Bisogniero a Los Angeles per la seconda visita del suo mandato.

“Sicilia: Arte ed Invenzione tra la Grecia e Roma” rappresenta un affascinante viaggio attraverso le meraviglie della Magna Grecia con capolavori che risalgono al periodo d’oro delle colonie greche in Sicilia.  Il pezzo piu’ atteso dal pubblico americano, l’Efebo di Mozia, risale infatti a questo periodo. Si tratta di una grande statua di marmo conservata presso il Museo Whitaker nell’isola di Mozia. Portata probabilmente nell’isola dai Cartaginesi dopo il sacco di Selinos nel 400 D.C., la statua rappresenta una figura maschile senza braccia e piedi, sul cui capo potrebbe esserci stata una copertura. Il braccio destro era probabilmente alzato in aria mentre il sinistro era curvato con la mano appoggiata al fianco. La lunga tunica, stratta da una cintura al livello del petto, accentua i tratti del fisico e la muscolatura maschile.

La mostra e’ stata organizzata da J. Paul Getty Museum, Cleveland Museum of Art e Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana. Parte del programma degli eventi per il “2013 – Anno della Cultura italiana negli Stati Uniti” la mostra restera’ esposta fino al 19 agosto 2013.



Getty




[Per altre foto clicca qui]



324